Come si formano i radicali liberi?

Perchè sono dannosi i Radicali Liberi

Abbiamo detto che i radicali liberi vengono normalmente prodotti dalle cellule del nostro organismo; quindi tale processo non si può evitare.
Il nostro organismo però, ha degli strumenti che servono per bloccare o rallentare questa catena, anche se i radicali liberi, essendo parecchio distruttivi per alcune sostanze dell'organismo, provocano danni e malattie.

I radicali liberi vengono prodotti nelle normali reazioni biochimiche dell'organismo; esistono però dei fattori che contribuiscono nella loro formazione.
I fattori più rilevanti sono le disfunzioni e patologie che interessano l'apparato cardiovascolare, le diete troppo cariche di proteine e di grassi animali, l'azione dei gas inquinanti, il fumo di sigaretta, attivo e passivo, l'alcool, i farmaci e un attività fisica troppo intensa.

I radicali liberi causano diversi problemi; innanzitutto l'invecchiamento in generale, rughe sulla pelle, bronchiti croniche, artrite, artrosi, asma, epatiti e perdita dei capelli.
Recentemente alcuni studiosi ritengono i radicali liberi responsabili di alcune patologie degenerative, come il cancro, la sclerosi multipla, il diabete, le malattie cardiovascolari, morbo di Parkinson e Alzheimer.